CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

A Udine Inler vuole riscattare la serata di Londra

Submitted by on sabato, 17 marzo 2012No Comment

L’anagramma del suo diminutivo, Gogi, è oggi. Oggi: cioè il presente. Che quando s’incrocia in maniera così intensa con il passato, si trasforma in un giorno speciale. Signore e signori, Gokhan Inler va in città. Torna in mezzo a quella gente che per prima ne ha scoperto le doti e che per quattro anni lo ha coccolato come un figlio. Udinese-Napoli è uno scontro diretto per il terzo posto ma è anche questo: amarcord da brividi per uomini veri che non dimenticano.

IL SALUTO – E allora, domani è un altro giorno. La domenica che t’aspetti. Il giorno che prima o poi doveva arrivare: Inler avversario dell’Udinese al Friuli. Gokhan innamorato perso di Napoli che, però, non può e non deve cancellare quel che è stato dal 2007 al 2011: dal “salve a tutti” a un “arrivederci e grazie” pronunciati a quattro anni di distanza con il consueto filo di voce; con la gentilezza dei modi tipica di chi in campo poi combatte con lealtà fino all’ultimo istante e senza risparmiarsi mai. Farà di tutto per contribuire alla vittoria degli azzurri, certo, ma poi saluterà con emozione gli amici e il popolo che lo chiamavano Guerriero. Che ancora lo rimpiangono.

GLI SMS- Impossibile il contrario, del resto: difficile trovare un giocatore come Inler. Straordinario fuori e dentro il campo. Professionista umile e irriducibile, sopraffino interprete del ruolo, esponente di carattere, testa e muscoli. Valanghe di sms anche da Udine, dopo l’eliminazione in Champions. Abbracci per consolare e addolcire. L’amarezza e il lampo: il fumo di Londra diradato da quel gol che ha illuso milioni dinapoletani, a coronamento di una partita da grande, grandissimo. Stop, coordinazione ed esecuzione da manuale: colpo d’occhio e siluro in un tempio della Champions.

LA SUA UDINE – Un gol alla Inler. Di quelli che all’Udinese aspettavano con ansia. Udine da capire e da scoprire: la villetta di Leonacco e Andrea Coda come vicino di casa. Lui e poi Handanovic, Abdi, Benatia, Isla e Badu: la combriccola degli amici, il club di Martignacco a lui intitolato e le lezioni di lingua napoletana con Di Natale e Floro Flores. Questa era la sua Udine: cose semplici, cose vere. E poi l’esordio in A e il primo gol con il Torino; la semifinale di Coppa Uefa (2009), la qualificazione Champions, la scalata della Nazionale svizzera fino alla fascia di capitano e le lacrime dei Pozzo: hanno pianto per lui, quando l’hanno venduto; e gli hanno spiegato che, se vorrà, un posto nel club sarà sempre riservato a lui.

LE VITTORIE – Non è la prima volta che Inler tornerà a Udine, è già accaduto, ma l’esordio da avversario sarà indimenticabile. E, di certo, non ammetterà sconti: « Sarà una partita speciale, perché ha vissuto quattro anni meravigliosi e i Pozzo sono stati come una famiglia per lui: Gokhan, però, vuole vincere con il Napoli. L’eliminazione con il Chelsea ha fatto male, ma è inutile piangere: bisogna andare avanti e continuare la corsa in Coppa Italia e in campionato. La lotta per il secondo posto è aperta. E anche quella al primo». Il suo manager, Dino Lamberti, lancia la lunga vigilia di Gogi. Ieri. Ma soprattutto oggi, Inler. Corriere dello Sport .

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.