CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Napoli, partita stregata. Gli Azzurri vedono svanire il sogno Champions

Submitted by on domenica, 6 maggio 2012No Comment

Gli azzurri perdono 2-0 e vedono allontanarsi il terzo posto dopo aver sprecato tantissimo ed essere crollato sotto i colpi della sorprendente squadra di Pioli

BOLOGNA – Il Di Vaio-Day diventa il Bologna-Day. E la giornata più nera del Napoli. Al Dall’Ara i ragazzi di Mazzarri hanno probabilmente detto addio alla Champions: solo una concatenazione di eventi fortunati può rimetterli in gioco. Partita maledetta, per Cavani e compagni. Sfortunati, sfortunatissimi, nel primo tempo. Ma c’erano ancora quarantacinque minuti da giocare e invece il Napoli si è prodotto in un secondo tempo inquietante, una ripresa in cui il Bologna ha avuto spazi, la possibilità (sfruttata) di raddoppiare (con Rubin), di realizzare il terzo gol (ad esempio con Di Vaio, che ha colpito un palo). Ancora una volta la squadra di Mazzarri è rimasta vittima di una fase difensiva (come dimostra soprattutto il primo gol) imperfetta: il vero tallone d’Achille di una squadra che è uscita dalla Champions molle nei muscoli e un po’ vuota da un punto di vista nervoso, mentale. Una squadra che vuole la Champions deve produrre una reazione rabbiosa, invece, il Napoli è apparso sempre più rassegnato man mano che passavano i minuti e si avvicinava il fischio di chiusura di Bergonzi (anche questa volta molto approssimativo, soprattutto nelle sanzioni inflitte in occasione della rissa finale in cui sono stati espulsi Morleo e Dzemaili). SORPRESA - Il Bologna è stato aiutato dalla sorte nel primo tempo ma bisogna dire che è stato anche perfetto, per ordine tattico. Soprattutto la squadra di Pioli è apparsa più vitale da un punto di vista fisico visto che riusciva ad arrivare quasi sempre prima sul pallone. Diamanti impreziosisce questa squadra, ma il lavoro del tecnico, Pioli, è evidente ed è, probabilmente il vero valore aggiunto: Rubin che gioca mediano, un ruolo per lui inedito, e fa benissimo; una squadra priva di due uomini importantissimi come Ramirez e Portanova che riesce agevolmente a occultare le assenze. Insomma, un gran, bel Bologna che ora è a un solo punto dal record raggiunto dalla squadra allenata dieci anni fa da Guidolin. CDS

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.