CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

CALCIOSCOMMESSE: Il 6 luglio tocca al Napoli

Submitted by on lunedì, 2 luglio 2012No Comment

Il legale del club Grassani tranquillizza i tifosi a pochi giorni dall’udineza del filone napoletano del calcioscommesse

Mentre alle 9.30, all’ex Ostello della gioventù al Foro Italico, si terrà il processo d’appello sul secondo filone del calcioscommesse davanti alla Corte di giustizia federale (si proverà a chiudere il dibattimento in un giorno, al più tardi si finirà domani), la Procura federale—dopo aver ricevuto e valutato attentamente oltre cinquemila pagine di materiale — comincerà le audizioni del «filone Napoli». Si parte con Claudio Furlan (calciatore svincolato, ex Portogruaro), Dario Passoni (Folzano) e Marco Zamboni (Spal). In particolare torna sotto esame Passoni, che ha già patteggiato una squalifica di 1 anno e 2 mesi nel processo sportivo per il filone cremonese, ma che dalle carte di Napoli risulta abbia informato Michele Cossato su
AlbinoLeffe-Siena. Nella relazione di chiusura delle indagini il magistrato scrive: «L’analisi dei contatti telefonici tra lo stesso (Passoni, ndr) e Michele Cossato documenta in termini sufficientemente nitidi come a seguito di segnalazione “privilegiata” del Passoni circa il probabile esito dell’incontro di calcio AlbinoLeffe-Siena del 29 maggio 2011, gli stessi condividano la scommessa di somme di denaro sulla vittoria dell’AlbinoLeffe», che poi arrivò. Le altre gare Sempre dalla lettura del documento di fine inchiesta si scopre come siano molte le partite sulle quali la Procura vorrà fare domande. «Per avere un quadro d’insieme delle risultanze investigative basta consultare l’indice dell’informativa, che si divide per schede soggettive e per partite di interesse investigativo », per cui oltre a Sampdoria- Napoli, entrano nel fascicolo federale anche Lecce-Napoli, Napoli-Inter, Portogruaro- Crotone e Palermo-Chievo.

Gianello e il Napoli La grande attenzione mediatica, però, sarà centrale il 6 luglio quando sarà sentito l’allora terzo portiere del Napoli, Matteo Gianello (assistito dall’avvocato Eduardo Chiacchio) e gli altri calciatori del Napoli (Grava e Cannavaro) oltre al tecnico Walter Mazzarri (che sarà accompagnato dal legale del Napoli, Mattia Grassani). Sul tavolo le due diverse posizioni.Da un lato Gianello che ha ammesso davanti ai magistrati di aver avuto da Silvio Giusti una proposta per convincere i suoi compagni di squadra a favorire la vittoria della Sampdoria. E su questo Gianello ammette di averne parlato con Grava e
Cannavaro che avevano «seccamente » rifiutato. Dall’altro ci sono le dichiarazioni dei due calciatori che negano qualsiasi contatto.

La posizione del Napoli La società mostra la sua più totale serenità. Il rischio è la possibilità che l’Uefa possa non iscriverla all’Europa League. «Mi sento di precisare che i tesserati del Napoli hanno confermato di non avere commesso alcuna violazione — spiega Grassani —. La società si ritiene del tutto estranea alla vicenda, e lo dimostrerà». E il rischio Europa
League? «Su questo tema occorre fare chiarezza: secondo lo Statuto, l’Uefa ha il potere discrezionale di non ammettere alle Coppe i Club coinvolti in illeciti sportivi, quindi l’esclusione non sarebbe una conseguenza automatica, anche in caso di condanna. Andrebbe valutato il singolo caso. Sotto questo profilo, la posizione della società non è a rischio
e, nella stagione 2012-2013, il Napoli disputerà l’Europa League», è certo Grassani.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.