CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » CalcioMercato, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Da Monaco a Londra da Lione a Vila Real: Ecco la caccia ai tenori

Submitted by on martedì, 5 giugno 2012No Comment

Per darsi una mossa, la strategia per rinforzarsi stavolta è stata ritoccata verso l’alto

E poi dicono che uno cambia: è certo che sì, perché se i risultati t’inducono (sistematicamente) a qualche indispensabile riflessione, la coerenza (oppure la personalissima corrente di pensiero) va accantonata e bisogna ascoltar le ragioni del campo e non più quelle del cuore. Un anno, una storia divenuta un tormentone ed incentrata su «quella» panchina che nei momenti-chiave della stagione si è rivelata corta, cortissima e che ha concesso in prestito, nell’emergenza e nelle esigenze, «soltanto» e «soprattutto» Dzemaili e Pandev, rivelando le qualità ancora acerbe di Fernandez e di Fideleff, finendo per sopraffatta dalla malasorte che manda fuori uso prima Britos e poi definitivamente Donadel, mostrando il lato oscuro di Santana e (quasi) nulla del suo talento. Ed allora, per darsi una mossa, la strategia per rinforzarsi stavolta è stata ritoccata verso l’alto, con un percorso che conduce direttamente alle squadre di prima fascia e che tenta di individuare uomini altrove poco (o male) utilizzati, dunque insoddisfatti e quindi pronti a rimettersi in gioco altrove. Nel listone della spesa approntato da De Laurentiis, Bigon e Mazzarri, figurano autorevoli rappresentanti del Lione o del Bayern Monaco, del Chelsea o del Villarreal e la matrice rivela la necessità di approvvigionarsi d’attori abituati a recitare su palcoscenici rimarchevoli senza avvertire la tensione, il cosiddetto stress da prestazione (calcistica). Il confine tra il mercato della passata estate e quello che sta per entrare nel vivo è dunque costituito dallo status professionale degli interpreti che andranno inseguiti in un trimestre di trattative complesse, dal loro patrimonio professionale che deve certificare la padronanza nel convivere con la pressione inevitabile generata dalle attese d’uno stadio che per non essere «opprimente» con il suo carico di fascino, va affrontato con spiccata personalità. E’ per governare se stessi, le emozioni, e sviluppare le ambizioni che uno decide di cambiare…

Fonte: Corriere dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.