CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

De Laurentiis: «Vorrei Del Piero al Napoli»

Submitted by on martedì, 27 marzo 2012No Comment

Il presidente del Napoli in vista della sfida di domenica: «Ho sempre avuto una grande passione per lui, mi sembra una gran bella persona e da noi c’è sempre posto per le persone perbene. Alla Juve sogno di fare un pesce d’aprile»

MILANO - Non può essere soddisfatto Aurelio De Laurentiis per il suo Napoli che ieri nell’ultimo quarto d’ora si è fatto rimontare due gol dal Catania, perdendo punti preziosi per la corsa al terzo posto. «Il calcio è così - si è limitato a dire il presidente del Napoli prima del Consiglio della Lega di serie A -. Il pallone è rotondo, ogni tanto va a destra e ogni tanto a sinistra. Il pareggio di ieri mi rammarica, non mi aspettavo i crampi a Fernandez e di subire nel finale due gol sui calci piazzati».

JUVE – Domenica sera Il Napoli sarà impegnato in una grande sfida allo Juventus Stadium: «Pesce d’aprile alla Juve? Quando ho visto che si giocava il primo aprile ci ho pensato, anche perché sono molto dispettoso, ma potrebbero anche farlo loro a noi. Mi sembra, dopo aver visto la partita di ieri sera, che la Juve sia una grande squadra, che non demorde mai e che è capace di ribaltare i risultati anche negli ultimi venti minuti, questo significa che dentro c’è la coscienza di voler essere grandi, è un merito di tutti coloro che vivono quest’avventura. Lo dimostrano Del Piero, Buffon, Conte: hanno le giuste reazioni che determinano un sano e cosciente impegno. Ho sempre avuto una grande passione per Del Piero, negli anni passati l’ho contattato varie volte per fare un film come attore, mi ha sempre colpito la sua grande educazione e la sua appartenenza ai colori della Juventus. Mi sembra una gran bella persona. Da noi c’è sempre posto per le persone perbene, e lui è al di sopra di ogni sospetto. Ma ho sempre inneggiato a una squadra estremamente giovane. Se dipendesse da me manderei in campo solo 19enni e 20enni. Forse Del Piero con la sua grande esperienza potrebbe essere un consultant straordinario vicino alla proprietà’, ma credo che questo lo farebbe più volentieri alla Juventus».

FINALE DI COPPA ITALIA – «Chi ha cervello faccia in modo che il calcio si modernizzi, chi lo ha guidato finora non mi sembra che abbia avuto così tanto cervello». Così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha replicato al numero uno del Coni Gianni Petrucci che ha criticato l’ipotesi di spostare la sede della finale di coppa Italia augurandosi «un passo indietro da parte di chi ha cervello». «Stiamo facendo una serie di valutazioni, la partita è il 20 maggio, ci sono quasi due mesi» ha detto De Laurentiis. «Non bisogna fare scelte all’insegna della fretta ma con verifiche a 360 gradi», ha detto De Laurentiis, che assieme al presidente della Juventus Andrea Agnelli ha partecipato «a un incontro sull’organizzazione della finale di coppa Italia con il rappresentante di Lottomatica. Chi ha l’impianto ha determinate esigenze, come chi gestisce la sicurezza, come la Juventus e come il Napoli: quando tutte le esigenze troveranno un comune denominatore sull’idoneità a disputare una partita così importante - ha concluso il presidente del Napoli – si deciderà l’impianto della finale in maniera irrevocabile».

MARADONA - «Ho sempre desiderato che tornasse a Napoli. Volevo fare una grandissima partita fra i veterani e la nuova squadra, ma - ha detto De Laurentiis – finchè non avrà risolto i suoi problemi con il fisco sarà difficile vederlo qui. Ha promesso che presto sarà in Italia per dirimere una volta per tutte questa vertenza e lo aspetto a braccia aperte». cds

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.