CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

De Laurentiis: “Platini si connetta… Adoro Lavezzi, casinaro come me”

Submitted by on giovedì, 8 marzo 2012No Comment

Consiglio di Lega a Milano: si comincia a discutere della nuova governance, dopo la conferma di Beretta fino alla scadenza del quadriennio olimpico. Ma come sempre la riunione è anche l’occasione per un confronto fra presidenti.

DE LAURENTIIS CONTRO PLATINI — Il primo a fermarsi di fronte ai microfoni è Aurelio De Laurentiis. Il numero uno del Napoli si dice fiducioso in vista del Chelsea: “In attesa del Chelsea c’e’ fiducia, siamo gasati ed eccitati. Non prenderemo la gara sotto gamba, sono fortissimi. Lavezzi e’ uno spirito libero, aiuta chi ha bisogno. Ha un cuore d’oro, è uno scapigliato. Lo amo e lo adoro, e’ un casinaro come me. Mazzarri e’ un valorizzatore”. Poi parte con l’ormai consueta attacco alle nazionali: “La Fifa e l’Uefa ostacolano il calcio. Non si va a fare amichevoli internazionali mettendo a rischio le partite importanti dei club. Le nazionali devono essere per i giovani. Basta Under 21, non disturbiamo la massima serie, facciamo un’unica squadra con i giovani. Blatter e’ un uomo di armata, un militare. Ma Platini mi preoccupa. E’ cambiato il mondo, ragionano ancora come 50 anni fa. Platini e’ tempo che si connetta e usi il nuovo iPad. Lunedì non saro’ a Milano con lui, saro’ a Londra”.

“ELIMINIAMO LA SERIE B” — Poi passa agli argomenti di discussione della Lega: “La Serie a a 20 squadre son troppe. Il 90 per cento delle societa’ ha i bilanci in rosso. Udinese e’ modello perché i Pozzo sono imprenditori intelligenti. Sarei d’accordo a giocare durante le feste natalizie. Riduciamo il numero di partite. Piuttosto leviamo la B e facciamo due gironi mischiati di A. Prandelli ha ragione, ma nessuno pensa ai progetti dei club”. E a chi gli chiede di dare un consiglio al presidente dell’Inter risponde: “A Moratti non devo consigliare nulla, pero’ quando un ciclo e’ finito bisogna ripartire dai giovani con un allenatore giovane”. Chiusura sul Barcellona: “Quando affronti il Barcellona affronti una mentalita’. In Messi scatta la volontà di superare se stesso”.

CELLINO E ZAMPARINI — Poi Del Laurentiis lascia la scena a altri. Si parte con Cellino (Cagliari): “Col Napoli limiteremo i danni, il nostro allenatore ha difficoltà a metterne in campo 11. Se c’è una squadra italiana in grado di battere il Barcellona?” Se la cava con una risata. Anche Zamparini (Palermo) ha una passione per la Spagna: “Mi piace il calcio spagnolo, più del nostro che deve diventare spettacolare”. C’è anche l’a.d. dell’Inter Paolillo, che analizza il momenti difficle dell’Inter: “Dobbiamo ripartire dagli ultimi venti minuti della partita contro il Catania”. Gazzetta.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.