CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

De Laurentiis: “Vargas dimostrerà tutto il suo valore”. Per Mazzarri è lui il vice-Cavani

Submitted by on sabato, 7 luglio 2012No Comment

Il cileno è costato quasi 12mln al Napoli e non ha avuto ancora una continuità di utilizzo

«Abbiamo preso un pallone d’argento sudamericano, ma molto intelligentemente Mazzarri ne ha centellinato l’impiego. Adesso, è pronto per dare il meglio di sé e approfittare dell’assenza di Cavani nelle amichevoli precampionato così da dimostrare il suo valore». Il riferimento di Aurelio De Laurentiis è ad Eduardo Vargas, il talento che il Napoli ha prelevato dall’U. de Chile nel mese di gennaio e che fino ad ora a Napoli non ha mostrato le sue doti. Il dopo Lavezzi, però, si chiama Vargas visto che, prima ancora dell’esplosione di Insigne, il Napoli aveva deciso di puntare su questo ragazzo di appena 22 anni che è stato il capocannoniere della Coppa Sudamericana con 11 reti (record storico per questa manifestazione). Per lui sono stati spesi 11,3 milioni di euro, logico che ora si attendono copiosi i frutti di un investimento così importante.

Debutto difficile Le aspettative sono notevoli, ma dopo i primi sei mesi napoletani di Vargas è cominciata a subentrare anche un pizzico di diffidenza. Del resto, arrivato in pompa magna, Edu ha fallito la prima da titolare in Coppa Italia contro il Cesena. Disastroso il suo impatto con il calcio italiano tanto che in conferenza Walter Mazzarri non potè fare a meno di giustificarsi: «Ho sbagliato, mi sono lasciato prendere la mano dall’entusiasmo dell’ambiente. Non bisognava bruciarlo, non lo farò più».

Timidezza Da quel momento, per Vargas è cominciato l’apprendistato e non sempre tutto è filato liscio. Il ragazzo è timido, da principio interagiva quasi esclusivamente con l’amico Sergio, che lo segue come un’ombra. La lingua continua ancora oggi a rappresentare un problema,maqualche progresso Vargas lo ha evidenziato anche sotto questo profilo. Dopo un primo periodo vissuto in albergo, ha trovato casa e cominciato a frequentare i compagni sudamericani. Gli stessi che in allenamento lo spronano a dare sempre il massimo. Già, perché Mazzarri chiede sempre massima intensità ed inizialmente Vargas ha fatto fatica. Con il passare dei mesi è cresciuto, nelle partitelle ha fatto capire che possiede tecnica e velocità. Nulla di straordinario, ma qualità da mettere al servizio della squadra. Alla fine, ha racimolato 13 presenze totali (mai titolare in campionato e Champions). I suoi agenti, che erano a Romaper la finale con la Juventus, hanno storto un po’ il naso per il poco spazio
che era stato riservato ad Edu,ma Bigon li ha tranquillizzati. Quest’anno, Mazzarri punterà su di lui. Innanzitutto per l’Europa League, mentre in campionato si contenderà con Insigne il ruolo di riserva di Pandev. Sempre che Vargas non esploda, come si augura in primis De Laurentiis: «Ha doti che neppure io conosco». Il presidente ed i tifosi non vedono l’ora di scoprirle.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.