CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Dzemaili ci prende gusto, ieri la prima rete in azzurro in Europa League dopo il gol decisivo alla Fiorentina!

Submitted by on venerdì, 21 settembre 2012No Comment

Non si può certo negare che per Dzemaili sia un momento d’oro. Ieri la prima rete in azzurro in Europa League dopo il gol decisivo alla Fiorentina e il palo colpito con il Parma. Senza dimenticare che, almeno per ora, ha scalzato il connazionale Behrami nelle gerarchie diMazzarri. «Sono proprio felice – esordisce Blerim – perchè avverto una grande fiducia nei miei confronti, sia dentro che fuori dal campo. L’anno scorso ho detto più volte che i tifosi non avevano ancora visto il veroDzemaili, ora sto mostrando quanto valgo. Non mi resta che continuare su questa strada, anche perché segnare al San Paolo è sempre un’emozione enorme». Nel frattempo è arrivata la quarta vittoria di fila in gare ufficiali, per di più alla prima in Europa League. «È stato un successo molto importante per diversi motivi. Innanzitutto perché abbiamo conquistato i primi tre punti in Europa League, perché vincere aiuta sempre ad acquisire la giusta mentalità da grande squadra, così aumenta la nostra autostima. Infine sono particolarmente contento per coloro che giocano di meno, a partire da Vargas. Hanno dimostrato il loro valore, facendosi trovare pronti, è un segnale importantissimo per il mister».

La prestazione di El Kaddouri è una delle poche note stonate. «Inserirsi a Napoli non è facile, non credo che abbia bisogno di consigli perché in allenamento è bravissimo. Può migliorare tantissimo da noi, col tempo entrerà a far parte dei titolari. Invece mi dispiace molto per l’espulsione di Hamsik, ma sono cose che capitano». Il Napoli dimostra di tenere anche all’Europa League… «Vogliamo andare lontano, quest’anno è possibile anche provare a vincere la coppa. È presto per dire che siamo i favoriti del girone, un amico che gioca con la Dinamo Kiev mi ha riferito che il Dnipro è molto forte, anche più della loro squadra che è impegnata in Champions League. Vorrà dire che sarà una bella sfida, ma nessuna avversaria del girone è scarsa, anche se mi aspettavo di più dagli svedesi». Pensiero sulle prossime tre di campionato. «Match duri, ha ragione Mazzarri a dire cha ci daranno la misura del nostro valore, iniziamo – conclude Dzemaili – dalla difficile trasferta di Catania».

Sulla stessa lunghezza d’onda è Aronica, ripresosi a tempo di record dall’infortunio di domenica scorsa. «Ringrazio lo staff medico, Catania è tradizionalmente ostile, le tre gare in dieci giorni saranno ulteriormente indicative della nostra forza». Intanto il Napoli vola in Europa League. «Siamo stati bravi e cinici – dice il difensore – ci teniamo a vincere sempre. Sono particolarmente contento per Vargas, è un ragazzo di talento, in allenamento spesso dimostra le sue grandi qualità, con continuità e fiducia può fare ancora meglio, come in parte è capitato in questa occasione».

Chi ha convinto è anche Fernandez, soddisfatto per la prova dell’intera squadra. «Abbiamo disputato una grande gara, l’Aik è una buona squadra svedese ma noi abbiamo intepretato nel modo giusto la partita». Fernandez ha mostrato autorevolezza e tempismo, meritandosi la conferma quantomeno in Europa e la prossima è la trasferta col PSV. «Pensiamo al futuro, la prossima gara sarà più importante di questa perché si giocherà in Olanda, ma noi intendiamo giocarcela per vincere su ogni campo. Adesso ci concentriamo sul Catania, faremo così per ogni singolo impegno». Infine su Vargas «È timido con i media, ma nello spogliatoio è tra i più vivaci. In allenamento dimostra di essere un grande calciatore. Aveva bisogno di una gara del genere per sbloccarsi». Il Mattino .

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.