CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » CalcioMercato, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Grava è ufficialmente senza contratto. Ma la prossima settimana c’è un incontro con Bigon

Submitted by on domenica, 1 luglio 2012No Comment

C’è un accordo sostanziale su tutto, anche sull’ingaggio

Il Milan di bandiere ne ha perse, d’un colpo, ben cinque: Seedorf, Inzaghi, Nesta, Zambrotta e Gattuso. Un altro ultratrentenne, Del Piero, ha lasciato la Juventus dopo 19 anni di onoratissima militanza. Ma nessuno di questi campioni ha deciso di dire addio al calcio. Anzi, c’è chi ha trovato già ospitalità all’estero (Gattuso ha firmato per il Sion) e gli altri sono alla ricerca. Come Gianluca Grava, 35 anni, il roccioso difensore casertano che gioca con la maglia azzurra del Napoli dal 2005, dalla seconda stagione dell’era De Laurentiis. Da ieri è un giocatore ufficialmente senza contratto: il suo legame con il Napoli è formalmente chiuso. Ma non la sua speranza di chiudere qui la carriera che, come più volte ha ripetuto «non è ancora giunta al capolinea. La prossima settimana, infatti, il ds Bigon dovrebbe incontrare il manager di Grava, Gaetano Fedele e gettare le basi per una permanenza per un’altra stagione con il Napoli. C’è un accordo sostanziale su tutto, anche sull’ingaggio. Grava è uomo-spogliatoio, fedelissimo di Mazzarri ed elemento di sicuro affidamento. Del Piero, intanto, lascia con una lettera: «Sapere che la mia avventura con la Juve finisce fa comunque effetto – dice – Non è una notizia, ma sapere che è ’ufficiale’ fa comunque una certa impressione. Sono felice che altri dopo di me possano indossare la ’10’ che da quando esistono i nomi sulle maglie bianconere, ha sempre portato il mio».

Fonte: Il Mattino

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.