CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » CalcioMercato, Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Il Napoli lavora per il nuovo asse Miranda-Medel e per l’attacco spuntano altre tre idee

Submitted by on lunedì, 18 giugno 2012No Comment

Walter Gargano ha estimatori ovunque – in Germania, in Spagna, in Inghilterra – e stavolta può realmente staccarsi da Napoli.

Il più grande spettacolo (estivo) dopo il week-end riparte puntualmente all’alba: e saranno nuovi giorni, egualmente roventi, e notti fasciate dalle luci dei fuochi pirotecnici che ormai s’avvertono, animate da un viavai di gente e d’emozioni. Si ricomincia e sarà un viaggio virtuale intorno al mondo: una puntata a Parigi e un’altra in Brasile, una in Cile e poi rientro di corsa in direzione Lione, affiancando – nell’immaginario collettivo – il Pocho a Miranda, Medel a Cissokho; e poi aspettando che qualcosa accada.

L’ATTACCO - Il mercato è un tourbillon di voci ma anche di idee, il primo passo verso il contatto, il prologo per i contratti: la fase esplorativa è prolungata e richiederà ulteriore pazienza, però Joao Miranda de Souza Filho (28) – semplicemente Miranda – farà bene a sturare le orecchie per avvertire il rumore degli amici. Il Napoli s’è informato, ha verificato l’esistenza dei margini d’intervento, ha persino avuto percezione d’essere al cospetto d’un osso duro come l’Atletico Madrid, però ci crede e spera di poter condurre alla ragione gli spagnoli: i dieci milioni di euro rappresentati come la soglia per introdurre il discorso sul difensore brasiliano, visti i tempi, rappresentano un’enormità e a chi ha avuto la capacità di afferrare al volo e a costo zero, appena un anno fa, un calciatore di così elevate garanzie, si può sempre prospettare comunque un (buon) affare. La corsa al ribasso è partita e sarà un assalto ragionato ma comunque in piena regola, perché in Miranda il Napoli ha ritrovato le caratteristiche ideali per addobbare adeguatamente una difesa per cinque-sesti già definita.

IN MEDIANA STA LA VIRTU’ - Si comincia dal basso, dalla retroguardia, si transita per il centrocampo, con precisione sulla mediana, e si attendono sviluppi che possano svelare le nuove strategie: Walter Gargano ha estimatori ovunque – in Germania, in Spagna, in Inghilterra – e stavolta può realmente staccarsi da Napoli. E allora: cercasi interditore, cautamente. Gary Medel (25), cileno dallo spirito bollente, è stato rilasciato, dopo la lite con un tassista che gli è costato lo stato di fermo: le relazioni tecniche sono soddisfacenti, su quelle caratteriali s’indaga. Ma il centrocampista del Siviglia – in campo – ha convinto. L’idea Sandro (23), brasiliano del Tottenham, ha ispirato fantasie sacrosante, sino a quando in Inghilterra non è stato opposto il veto a qualsiasi possibilità di dialogo. Medel, per cominciare; però senza trascurare nuove soluzioni, eventualmente da prendere in considerazione, avendo necessità di quattro uomini per la metà campo.

ALY, SI VOLA – E poi, avanzando, attenzione alla corsia: a sinistra serve un uomo di spinta da affiancare a Zuniga, che ha piede per essere jolly esterno utilizzabile ovunque: Aly Cissokho (25) ha fatto sapere al Lione di voler provare nuove esperienze, ma gli undici milioni che hanno ingolosito i francesi costituiscono materia forte, da ridimensionare un pochino per riuscire ad arrivare ad un’intesa.

ADIEU - E’ il momento dei saluti ed il velo di tristezza è già calato da un po’ su Napoli: Lavezzi va al Psg, come ribadito, come sottolineato dal Pocho in Argentina ( «E una formalità» ) e poi sarà mercato. Il progetto prevede lungimiranza, sarà per questo che al Napoli è stato accostato Ricky Van Wolfswinkel (23) olandesino dello Sporting Lisbona, un bomber in fase esplosiva; e sempre in Portogallo, raccontano che Santiago Arias (20) e Tiago Abiola (19) siano piaciuti agli osservatori azzurri. Beata gioventù.

Fonte: Corriere dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.