CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » CalcioMercato, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Il riscatto di Pandev è un grande colpo

Submitted by on mercoledì, 6 giugno 2012No Comment

La prima mossa del Napoli, nel contesto di un’estate ancora tutta da vivere, è stato l’acquisto del macedone

NAPOLI - L’unica, vera «stecca» è in quelle (malsane) abitudini a cui ognuno dà il proprio personalissimo contributo in materia di calcio mercato: e così va a finire che Goran Pandev, eletto a ragione quarto tenore del Napoli dell’anno scorso (che poi vuol dire del 20 maggio 2012, dunque dell’altro ieri, più o meno), finisca per ritrovarsi già infilato in un cono d’ombra, avvolto in un velo di normalità assoluta laddove invece va registrata l’eccezionalità della riconferma d’una «stellina» alla portata di pochi, dei grandi club, altrimenti dei sognatori. Goran Pandev porta in dote i trionfi del triplete interista, ha nel proprio curriculum vitae la stima di José Mourinho, viene ritenuto attaccante di prima fascia, è un pupillo di Mazzarri ed offre ai tecnici – dunque al club di appartenenza – la possibilità di utilizzarne le caratteristiche in varie e disparati moduli tattici. Secondo il gergo in uso corrente da sempre, Pandev va considerato un colpo, per i requisiti riconosciutigli. La prima mossa del Napoli, nel contesto di un’estate ancora tutta da vivere, è stato l’acquisto del macedone, arrivato l’anno scorso in prestito e adesso prossimo alla vestizione da principe azzurro, dopo definizione degli accordi già virtualmente trovati: De Laurentiis e Moratti non hanno bisogno che della modulistica federale per concludere un trasferimento sancito da una telefonata tra gentiluomini. Il calcio è un’azienda atipica, afflitta da bulimia, divoratrice di novità ed il «vecchio» che avanza con il suo carico d’esperienza ed il suo background si ritrova confinato – suo malgrado – nelle retrovie dei pensieri correnti. Sarà un caso, e non lo è, i progetti si sviluppano ragionando con la testa e non con la pancia e attribuendo al bagaglio professionale, quindi alle capacità degli interpreti, rilevanza centrale, quella che la storia Pandev ha ricevuto, essendo stata ritenuta utile per essere il punto di (ri)partenza del progetto.

corrieredellosport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.