CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Lavezzi : «Grazie tifosi avevo chiesto una bolgia e avete creato uno stadio era da brividi»

Submitted by on giovedì, 23 febbraio 2012No Comment

Da  uomo assist a uomo gol. Scatti, finte, dribbling, spunti e stavolta anche i gol. Il Pocho uomo del match contro il Chelsea, una doppietta a consacrare la sua magnifica prestazione contro gli inglesi. 

La trasformazione di un campione, anzi la definitiva consacrazione. C’è da migliorare solo un aspetto dell’argentino, la media gol. Mazzarri ci sta lavorando e sta vincendo anche questa scommessa. Prime reti in Champions League, decisive, che si aggiungono ai cinque gol realizzati quest’anno in campionato.

Il Pocho è ancora caldo. Scrive sul suo sito ufficiale. «Una serata spettacolare al San Paolo, abbiamo fatto una grande partita e abbiamo battuto una grande squadra». E ancora: «Sono molto felice perché andiamo a Londra a giocarci la qualificazione con la consapevolezza e la convinzione che ce la possiamo fare. Un ringraziamento a tutti i tifosi: «Vi avevo chiesto una bolgia e avete risposto con uno stadio da brividi».

Lavezzi e il Napoli omaggiati da Maradona su Twitter. «Tre a uno spettacolare, che gioia, forza Napoli», ha scritto Diego. Il Pocho che allontana il paragone con il Pibe. «L’unica cosa che mi accosta aMaradona è che entrambi siamo argentini. Lui ha scritto la storia di questo club, tutti sanno cosa ha fatto qui, io provo solamente a fare del mio meglio, ovvero giocare bene a calcio. Sopporto benissimo tutta questa pressione perché so benissimo che Maradona è stato e resterà sempre una sorta di Dio qui a Napoli. Io sono argentino come lui ma sono anche un giocatore con caratteristiche diverse. Diego è il mio modello, il calciatore che seguo di più in tv è Messi», ha dichiarato in un’intervista a Eurosport. L’argentino sottolinea le migliori qualità delNapoli. «La nostra squadra sfrutta al massimo le qualità della rosa, siamo una formazione che lascia il possesso palla agli avversari per poi cercare ripartenze rapide e micidiali. Questa è la nostra migliore arma. Sono molto soddisfatto di quello che abbiamo fatto finora, ma sono uno che non si accontenta mai, che ha fame di vittorie, così come il resto della squadra. Vogliamo migliorare e diventare uno dei migliori club in Europa».

L’argentino che, oltre alla serie A, indica i campionati dove gli piacerebbe giocare. «Mi piace la Liga spagnola dove ci sono tanti calciatori forti, ma anche la Premier League non è niente male. Sono due campionati interessanti, dove ogni calciatore vorrebbe giocare prima o poi». Futuro che dovrebbe essere Napoli, possibile un incontro con De Laurentiis per parlare di un rinnovo e rivedere la clausola rescissoria. E ancora sulla Champions. «Non so chi la vince, spero solamente che il Napoli faccia bene». Il Pocho ha tanta fame e lo ha dimostrato contro il Chelsea, migliore in campo, incontenibile, già dai primi spunti. E poi i gol: il primo ha rimesso in corsa il Napoli, il secondo ha chiuso definitivamente il match. Poteva essere tripletta, un suo sinistro si è perso fuori.

Migliora il Pocho sotto porta, Mazzarri lo tiene lì spesso a fine allenamento a provare e riprovare. L’argentino che segna gol impossibili, quelli realizzati contro l’Udinese e la Fiorentina restano tra i più belli di tutto il campionato, ora comincia a segnare anche gol normali. Cioè comincia a fare proprio quello che gli serve per fare il definitivo salto di qualità. Tre gol in quattro giorni, quello di Firenze e la doppietta in Champions League. Lavezzi ci prende gusto e domenica sera al San Paolo c’è un’altra sfida attesissima, il posticipo contro l’Inter, una delle squadre che lo segue da sempre. Anche il Chelsea lo segue e il Pocho ha segnato una doppietta, ora potrebbe toccare ai nerazzurri. In Champions gli assist li ha fatti Cavani e i gol li ha segnati Ezequiel. Per una volta le parti si sono invertite, ci può stare. In quanto a assist Lavezzi ne ha fatti un’enormità, l’unico a reggere il passo èHamsik, anche lui specialista nei passaggi decisivi per i compagni. Ma ora la copertita è tutta del Pocho. Meritata. Anzi, meritatissima. Il Mattino IlMattino.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.