CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Lavezzi, l’addio venerdì prossimo. Andrà al Psg!

Submitted by on domenica, 27 maggio 2012One Comment

Lavezzi al Psg si fa? Per i francesi sembra proprio di sì. Si tratta soltanto di voci di corridoio, ma sembra che venerdì potrebbe essere il giorno delle firme e poi dell’annuncio. Sarà importante monitorare un eventuale arrivo di Lavezzi a Parigi già giovedì o mercoledì, o magari a Milano. Intanto, il Pocho prepara un messaggio di commiato per i tifosi del Napoli, che pubblicherà soltanto contestualmente alla sua nuova destinazione.

Ormai il cerchio si è molto ristretto: in casa Psg, a quanto pare, si stanno già preparando i contratti. Lavezzi non si sta opponendo, anche perché l’offerta (già trovata lo scorso inverno) è allettante: quadriennale da 4,5 milioni di euro. Dall’altra parte c’è l’Inter, che dopo aver ipotizzato un quinquiennale prima da 2,7 (proprio così) e poi da 3,5 milioni, giovedì ha avuto il via libera da Moratti per offrire a Lavezzi lo stesso identico impegno proposto dal Paris Saint Germain.

Addirittura si vocifera di una vera e propria “copia” dell’offerta del Psg per non lasciare al Pocho nessuna scusante. Però Lavezzi ha un impegno morale con i francesi, eppure non disdegna l’Inter. L’argentino andrebbe di corsa a Milano, anche se, a quanto pare, il desiderio del Pocho sarebbe di fare un gesto di rispetto nei confronti dei tifosi del Napoli andando a giocare all’estero, come in qualche modo lui ha sempre fatto capire di desiderare.

Ma le parole se le porta il vento, e quindi in Argentina il Pocho aspetta. Intanto, il suo manager Mazzoni incassa l’offerta del Psg al Napoli: 25,5 milioni di euro. non sono i 31 milioni della clausola, ma di meglio Mazzoni non è riuscito a fare. Poco male, perché De Laurentiis, in onore alla promessa di non trattenere Lavezzi con le catene, ha accettato di firmare lo sbloccamento della clausola anche senza che sia presente la cifra concordata tre anni or sono.

Ecco perché ora tocca all’Inter lavorare al rilancio: già detto del “problema” ingaggio, ormai risolto, Moratti vuole accontentare Stramaccioni e regalargli l’accoppiata niente male Palacio- Lavezzi, che con Milito formerebbero un tridente affascinante. E a quanto pare proprio l’ex capocannoniere sta facendo una insistente opera di convincimento nei confronti del Pocho. Ma ad essere convinto deve essere De Laurentiis, e non Lavezzi.

L’offerta iniziale dell’Inter era questa: 7 milioni di euro più il cartellino di Pandev, e magari un giovane della Primavera. Offerta rifiutata da De Laurentiis, che accetta volentieri Pandev (richiesto da Mazzarri) ma con lui vuole almeno 20 milioni di euro in contanti. Per la cronaca, Pandev è valutato dai nerazzurri 7 milioni di euro, quindi De Laurentiis chiederebbe 27 milioni, cifra in linea con quella del Psg.

Ma a quanto pare, seppur non con certezza, Moratti 20 milioni di euro non vuole/può spenderli. Ecco perché si parla di un rilancio di questo tipo: Pandev, soldi e uno tra Ranocchia e Pazzini. Sarà vero? Da Milano rimbalza la voce di una richiesta per Pandev, 10 milioni e uno tra l’attaccante eil difensore (si predilige Ranocchia, però). Sarà vero? Intanto, a quanto pare, la partita è soltanto iniziata… Il Roma .

One Comment »

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.