CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Maradona: «Voglio l’Italia. Fatemi tornare a Napoli»

Submitted by on domenica, 11 marzo 2012No Comment

Il Pibe de Oro parla della sua situazione con il Fisco: «Non sono mai stato condannato dalla Cassazione e voglio chiarire per trovare una pace finale e con tutta l’Italia mettendo fine a tanti equivoci e ingiustizie fatte contro di me. Mi hanno impedito di tornare nel vostro paese fino a oggi e spero che esista giustizia visto che la legge è uguale per tutti. Il mio desiderio è quello di ritornare in Italia e abbracciare i napoletani e tutti i mie amici che vivono in Italia. Mi hanno fatto perdere 20 anni, tanti anni di amore che io ho dato in campo»

ROMA - «Non sono mai stato condannato dalla Cassazione e voglio chiarire per trovare una pace finale con il Fisco e con tutta l’Italia mettendo fine a tanti equivoci e ingiustizie fatte contro di me». Diego Armando Maradona dai microfoni di Sky TG24 parla così della sua situazione con il fisco. «Mi hanno impedito di tornare in Italia fino a oggi e spero che esista giustizia - spiega il Pibe de oro - la legge è uguale per tutti. Il mio desiderio è quello di ritornare in Italia e abbracciare i napoletani e tutti i mie amici che vivono in Italia. Mi hanno fatto perdere 20 anni, tanti anni di amore che io ho dato in campo». «È giusto pagare le tasse - ha aggiunto il campione argentino nell’intervista al canale all news di Sky – ma il fisco deve essere più umano con i cittadini. Io non sono mai stato un evasore fiscale. Ho sempre pagato tutte le tasse che conoscevo. Come dice anche la sentenza del tribunale italiano del 1994 presentata dal mio avvocato Angelo Pisani ai nuovi giudici. La sentenza dice che io ho ragione e che non ho debiti». Poi un saluto ai bambini del quartiere Scampia: «Ciao bimbi, sono Diego, mando abbraccio a tutti voi e a tutta Scampia. Ci vedremo presto. Grazie per l’amore, e per il rispetto. Ci vedremo, spero presto». CDS

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.