CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

CLAMOROSO: Maradona chiede un maxirisarcimento al Fisco: “Dall’Italia 50 milioni per le offese subite”

Submitted by on mercoledì, 16 maggio 2012No Comment
Non si ferma la querelle tra Diego Armando Maradona e il fisco italiano. Dopo il no alla proposta di “pace” da parte del Pibe de oro, il suo legale, Angelo Pisani, ha annunciato una richiesta di risarcimento da 50 milioni di euro “per le mortificazioni, le violazioni dell’immagine, della dignità e della qualità della vita subite”. Maradona aveva proposto 3,5 milioni per risolvere il contenzioso, l’erario ne chiede una quarantina. Come previsto si è conclusa con una fumata nera l’udienza extragiudiziale per il tentativo di mediazione.

Attraverso i suoi legali, gli avvocati Angelo Pisani e Angelo Scala, l’ex ct della nazionale Argentina aveva offerto 3,5 milioni di euro che sarebbero stati pagati dai suoi sponsor per mettere fine a una querelle fiscale che va avanti da 25 anni. Nel corso dell’udienza l’avvocato Pisani ha chiesto che il procedimento di mediazione fosse estinto. Equitalia e Agenzia delle Entrate, assenti all’incontro alla Stazione Marittima di Napoli, dove ha sede l’organismo di mediazione, hanno fatto invece notificare un avvertimento a “non predisporre nessun verbale”.

Al termine dell’udienza, invece, il verbale è stato stilato: il mediatore incaricato ha annotato l’assenza dei rappresentanti di Equitalia e dell’Agenzia delle Entrate, il mancato riscontro sulla proposta di mediazione di Maradona e, infine, dichiarato estinto il tentativo di mediazione. “Chi è assente ha sempre torto – ha detto l’avvocato Pisani al termine dell’incontro – il fisco italiano aveva il dovere di intervenire. Se in possesso di prove certe sul credito legittimo, liquido ed esigibile nei confronti di Maradona, avrebbero dovuto mostrarle al mediatore. Evidentemente queste prove non ci sono. Maradona non ha nessun debito – ha ribadito Pisani – così come stabilito dai giudici tributari e penali fino dal 1994″.

Fonte: TgCom24.mediaset.it

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.