CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

Maradona-Fisco, il 5 aprile si torna in aula per il processo

Submitted by on giovedì, 16 febbraio 2012No Comment

Rassegna Stampa – «È un caso di malagiustizia targato Equitalia quello di cui è vittima Diego Armando Maradona ». È quanto sottolinea, in una nota, il difensore del “pibe de oro”, l’avvocato Angelo Pisani, che aggiunge: «Diego non è un evasore. Continueremo la nostra battaglia e il prossimo 5 aprile Maradona dimostrerà l’illegittimità e la prescrizione della scandalosa pretesa».
«Equitalia – ha spiegato Pisani – pretende da Maradona oltre 38 milioni di euro senza mai specificare il perchè voglia incassare tale somma visto che l’originaria somma richiesta dal Fisco era di 8 milioni di euro. L’attuale addebito, senza alcuna specifica e trasparenza, – dice ancora Pisani – è di oltre 38 milioni, dunque circa 30 milioni di euro in generici e incontrollati interessi, sanzioni, more e chissà quali spese». «Il 5 aprile, comunque, – dice ancora Pisani – si dimostrerà davanti a nuovi giudici l’inesistenza del titolo che lo perseguita, nonchè l’ illegittimità e la prescrizione della scandalosa pretesa di Equitalia».

Per il legale di Maradona verrà dimostrata anche «l’infondatezza del rigetto della sospensiva da un collegio che non ha assicurato un giusto processo, visto che, come giudice, figurava il padre di un avvocato di Equitalia».

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.