CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

Matador inceppato, c’è tempo per recuperare ma i tifosi…

Submitted by on mercoledì, 18 aprile 2012No Comment

Il Napoli ha bisogno dei gol di Cavani. Il Matador si è incredibilmente fermato dopo aver avuto in ritmo incredibile in fase realizzativa. Non segna da tre gare l’uruguaiano. È rimasto a secco con Juventus, Lazio ed Atalanta. Neanche a farlo a posta si è perso contro tutte e tre le avversarie. L’ultima volta che ha potuto esultare è stato con il Catania allo stadio San Paolo. Siglò il gol del momentaneo raddoppio pensando che i giochi fossero chiusi. Purtroppo poi i siciliani riuscirono a recuperare prima con Spolli e poi con Lanzafame. Si amareggiò non poco per quel risultato il sudamericano. Al punto di avere uno sfogo duro al termine del match. Si pensava che potesse rifarsi con la Vecchia Signora allo Juventus Stadium ma fu uno dei peggiori. Stessa cosa in casa della Lazio di Reja. Contro l’Atalanta a Fuorigrotta era rimasto fuori dal gioco sistematicamente. Ma inutile guardarsi alle spalle. Vale la pena puntare tutto sul futuro. Uno come Cavani non può aver dimenticato come si gioca bene ma soprattutto come si segna.

Si è tolto delle grosse soddisfazioni quest’anno così come in passato. Ben trenta le reti generali di cui 19 in serie A, 5 in Champions League, 4 in Coppa Italia e 2 in Nazionale. In campionato è stato raggiunto e superato sia da Milito che da Di Natale mentre sul podio c’è Ibrahimovic che è a quota 23 griffe. C’è tempo per recuperare. Mancano ancora sei partite al termine della stagione e tutto può succedere. Poi, rispetto ai diretti concorrenti dovrà giocare anche la finalissima di Coppa Italia contro la Juventus. Una cosa è certa, i tifosi sarebbero ben contenti di vederlo restare a secco in A a patto però che esultasse il 20 maggio allo stadio Olimpico. In questo modo si potrebbe festeggiare il primo vero trofeo dell’era De Laurentiis.

Fonte: Il Roma

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.