CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Mazzarri: «Napoli, a Milano voglio grande personalità»

Submitted by on sabato, 4 febbraio 2012One Comment

Il tecnico azzurro: «Difficilmente squadre così perdono due partite di seguito, ma io penso solamente alla mia squadra e voglio vedere la personalità dei miei ragazzi in campo, davanti ad una così grande platea. Lavezzi sarà titolare»

CASTELVOLTURNO (CASERTA) - «Contro il Milan voglio un Napoli con grande personalità». Walter Mazzarri sprona gli azzurri alla vigilia della sfida di San Siro, alla quale la sua squadra arriva in un momento un po’ difficile per via dei tre punti raccolti nelle ultime quattro partite.

MILAN VOGLIOSO DI RISCATTO – «I rossoneri moltiplicheranno la concentrazione perchè vogliono rifarsi dalla sconfitta contro la Lazio. Per giunta occorre dire che difficilmente squadre come il Milan perdono due partite di seguito, ma io penso solamente alla mia squadra e voglio vedere la personalità dei miei ragazzi in campo, davanti ad una così grande platea. In questi anni l’esperienza europea ci è servita a crescere sotto il profilo del carattere, questa è la maturazione di cui parliamo da tempo. Adesso è il momento di dimostrare il piglio e la sicurezza che abbiamo acquisito sul piano della mentalità».

DI NUOVO CONTRO UNA BIG – «Voglio sottolineare che anche con le squadre meno blasonate abbiamo dato il massimo. Io sotto il profilo della prestazione sono soddisfatto sia del match di Genova che di quello col Cesena. Poi non siamo stati fortunati in fase realizzativa, perchè a Marassi Marek ha avuto la palla subito per riaprire la partita, e contro il Cesena lo avete visto tutti che abbiamo dominato segnando anche un gol ingiustamente annullato…».

IL GOL ANNULLATO A PANDEV E GLI ARBITRI - «Sì, certo. Sono da oltre trent’anni nel calcio e so analizzare lucidamente le situazioni. Una partita è fatta da varie componenti ed una di queste è quella arbitrale. Un errore dell’arbitro può condizionare l’esito di una gara. Ma è semplicemente una cosa che appartiene al nostro mondo e ci può stare, così come ci può stare un errore del giocatore o dell’allenatore. Solamente io dico che bisogna prendersi le proprie responsabilità, non solo noi interpreti ma anche gli arbitri. Non è una lesa maestà, è una legittima disamina. Voglio sottolineare che il Napoli è il club che ha commesso meno falli nell’intera Serie A. Questo significa che siamo una squadra propositiva che tende più a creare che a distruggere. Invece nella sola partita col Cesena ci sono stati ammoniti ben 5 uomini, in una gara che ci ha visto avere un altissimo possesso palla contro un avversario che ha fatto di tutto per spezzare la nostra manovra. E’ un dato che fa riflettere e che ci spinge a chiedere la giusta tutela».

LAVEZZI TITOLARE – «Lavezzi ha recuperato la migliore condizione dopo l’infortunio e ci sarà. Da lui mi aspetto una grande prestazione nelle due fasi, sia attiva che passiva. Stessa cosa vale per gli altri uomini che andranno in campo, così come in panchina saranno pronti per eventuali possibili inserimenti».

OBIETTIVI – «Firmerei per il Milan vincente scudetto ed il Napoli che alza la Coppa Italia? E’ vero che noi ed il Milan siamo le uniche due squadre a competere su tutti i tre fronti, ma io non firmo mai nulla. Sapevo benissimo che quest’anno avremmo dovuto pagare lo scotto dei tanti impegni e per questo sono sempre stato cauto nelle dichiarazioni. I ragazzi stanno giocando tanto ed alcuni di loro non hanno praticamente mai staccato. Però mi conoscete, io cerco sempre di avere il massimo in ogni partita. Domani voglio il massimo a San Siro ed in campionato, poi chiederò il massimo in Champion e lo stesso in Coppa Italia».

Corrieredellosport

One Comment »

  • mario said:

    Caro Mazzarri prova una volta questa formazione
    De Santis-Britos-Cannavaro-Aronica/Campagnaro-
    Hamsic-Gargano-Inler-Maggio/Dossena
    Vargas-Lavezzi
    Cavani/Pandev.
    Adesso ci sono molte possibilità di ricambi ma se nn dai fiducia ai tuoi giocatori nn farai molta strada.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.