CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

Mazzarri: “Voglio rispettare il contratto fino al 2013”

Submitted by on domenica, 18 marzo 2012No Comment

Il pensiero è rivolto al futuro, ma per una volta Walter Mazzarri non può fare a meno di guardarsi indietro. La ragione dice Udinese, il cuore – invece – batte forte per il Chelsea, una ferita che fa ancora male. L’impresa era alla portata, ma è svanita proprio sul più bello. Il tecnico azzurro utilizza una metafora che richiama alla Formula 1: «Abbiamo perso la corsa uscendo fuori strada all’ultima curva».

Come mai? «Ci è mancata l’esperienza necessaria. Non siamo riusciti a concretizzare le tante occasioni della prima mezz’ora, al San Paolosaremmo riusciti a sfruttarne almeno una».

Il Napoli è parso troppo timoroso. «Avvertivamo troppo la pressione dell’evento. Il Chelsea, invece, ha giocatori abituati a questi appuntamenti. Io ho provato a stemperare la tensione della vigilia dicendo bischerate, ma non è bastato ».

Il bilancio è positivo? «Assolutamente sì. Un bel dieci e lode a tutto il gruppo che ha dimostrato personalità contro realtà del calibro di Manchester City, Bayern Monaco e naturalmente Chelsea. Faccio solo un esempio per confermare la nostra crescita: lo scorso anno perdemmo ai sedicesimi di Europa League con il Villarreal, stavolta abbiamo dominato gli spagnoli nel girone sia a Fuorigrotta che al Madrigal».

Non si imputa niente? Magari poteva fare un cambio sul 2-1? «Conosco bene il giochino delle polemiche. Sono rimasto sempre lucido e rifarei tutto. Piuttosto mi è dispiaciuto perdere Maggio…».

Adesso bisogna voltare pagina. Stasera c’è l’Udinese. «Gara difficile, Guidolin è un grande allenatore. Ma non consideratela uno spareggio, ci sono ancora 33 punti a disposizione, può succedere di tutto».

Qual è il suo obiettivo? «Come al solito, voglio conquistare il massimo. Se dipendesse da me, vorrei 11 vittorie consecutive in campionato e la finale di Coppa Italia».

Cosa ha detto alla squadra? «Trasformiamo la delusione in rabbia positiva».

De Laurentiis ha ribadito che Mazzarri è al centro del progetto. «Mi fa piacere. Il prossimo step del club lo deciderà la società. Se si punta sui giovani, ad esempio, non si può vincere subito. Serve pazienza e bisogna lavorare meglio degli altri. Per quanto mi riguarda voglio rispettare il contratto fino al 2013».

La Repubblica.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.