CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Mazzarri affiderà ad Insigne e Vargas l’attacco per l’Europa League

Submitted by on sabato, 7 luglio 2012No Comment

I due possibili rincalzi di Cavani e Pandev nelle Coppe europee

Errare è umano, perservare no. Ecco perchè il nuovo Napoli che lunedì comincerà ufficialmente la nuova stagione vuole essere una squadra diversa, possibilmente migliore. Il concetto di “doppia squadra” non è certo nuovo a Walter Mazzarri, che già dalla scorsa stagione parlava di 22 titolari: “Vorrei due giocatori per ruolo – ha detto l’allenatore all’inizio della passata stagione”. Le cose non sono andate esattamente così, ma per vari motivi. Se da un lato il mercato della società è stato comprensivo di alti e bassi, dall’altro il tecnico partenopeo ci ha messo del suo, finendo con l’utilizzare soltanto 14 giocatori (dato riferito ai minuti giocati: gli altri hanno un tempo di gioco effettivo decisamente minore).

GLI ERRORI DEL PASSATO. L’allenatore azzurro non ha compiuto il suo intento: probabilmente a causa di un certo dislivello tra prime e seconde scelte, ma ancheper alcune sue decisioni, piuttosto nette in certi contesti. Un esempio? In tutte le squadre, solitamente, il secondo portiere gioca titolare in Coppa Italia, se non addirittura in Europa League. Nel Napoli niente di tutto questo, tanto che Rosati ha giocato soltanto due partite dal primo minuto in tutta la stagione. Ma questa volta le cose dovrebbero andare diversamente: Mazzarri e Bigon, in accordo con De Laurentiis, hanno optato, a quanto pare, per una strategia molto precisa su come gestire l’organico. Una prima squadra, quella delle prime scelte, che sarà utilizzata in campionato. Una squadra di “riserve”, o meglio di non titolari, che sarà impiegata in Europa League. Sarà questa l’opportunità che Mazzarri darà ai tanti giovani azzurri, e sicuramente anche a qualche nuovo acquisto.

ORA TOCCA AI GIOVANI. Naturalmente è possibile immaginare che l’Europa League, almeno in apparenza, non è l’obiettivo primario del Napoli 2012-2013. Ma se questa dovesse essere l’effettiva strategia, per il club azzurro ci sarebbe finalmente l’opportunità di far dimostrare il vero valore dei tanti giovani in rosa, che nella scorsa annata hanno avuto pochissimo spazio, se non quasi nullo. Quindi per il campionato ci si affiderà al nuovo Napoli, quello senza Lavezzi, e ad oggi ancora in attesa di rinforzi: De Sanctis tra i pali, in difesa (in attesa di novità) Campagnaro, Cannavaro e Britos (che finalmente sarà promosso a prima scelta, a quanto pare). A centrocampo spazio a Maggio a destra e Zuniga a sinistra (o magari un nuovo acquisto, Armero?) poche speranze per Dossena di diventare titolare, soprattutto ora che è ancora in odore di cessione. In mezzo ci saranno Gargano e Inler, con Hamsik a galleggiare sulla trequarti.

TUTTO SUL CAMPIONATO. In attacco la grande novità, con la nuova coppia del gol azzurra: Cavani e Pandev. Sarà questo, salvo innesti di spessore, il Napoli che comincerà la stagione in Serie A, con Cavani a parte, in campo nella Supercoppa di Pechino l’11 agosto. E tutti i giovani? Per loro, almeno nei piani, c’è spazio in abbondanza per l’Europa League. A partire da metà settembre si giocherà ogni due settimane, il giovedì, e Mazzarri non ha nessuna intenzione di mettere sempre i soliti calciatori sotto torchio: e quindi, la formazione che l’allenatore ha in mente per l’Europa è questa: De Sanctis (o Rosati) tra i pali. In difesa potrebbe essere il turno di un nuovo acquisto (Gamberini?) con Fernandez al centro e Aronica a sinistra. Sulle fasce Zuniga a destra o Dossena a sinistra, o un nuovo acquisto (Behrami?).

VARGAS-INSIGNE IN EUROPA? A centrocampo Gargano o Inler dovrebbero essere confermati, ma ci sarà spazio per un volto nuovo, ancora Behrami potrebbe essere quello giusto. Sulla trequarti, in luogo di Hamsik, dovrebbe agire Dzemaili, mentre la grande novità si vedrà in attacco: Vargas e Insigne. A loro Mazzarri affiderà le chiavi del reparto avanzato del Napoli in Europa. Ecco perchè già da Dimaro l’allenatore comincerà a lavorare sui giovani, per farli abituare a giocare assieme, e soprattutto dal primo minuto.

Fonte: Il Roma

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.