CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Mazzarri con Napoli – Lecce fa 100: Napoli, non c’è tempo per gioire

Submitted by on domenica, 4 dicembre 2011No Comment

Il tecnico azzurro raggiunge la centesima vittoria in serie A e si proietta subito alla sfida con il Villarreal: «Non si fa in tempo a finire una partita che bisogna pensare già a quella successiva. In Champions nessuna squadra vuole perdere. Sappiamo che non troveremo un ambiente facile»

NAPOLI - Walter Mazzarri fa 100. Contro il Lecce il tecnico del Napoli ha ottenuto la 100/a vittoria in serie A della propria carriera, ottenute alla guida di Reggina, Sampdoria e Napoli (il suo primo successo risale al 22 settembre 2004: Reggina-Livorno 2-1). Un traguardo che non può che far felice il tecnico: «Non era facile vincere contro il Lecce, una squadra che ci ha messo in difficoltà, soprattutto nel primo tempo, finché non abbiamo trovato il gol. Sono contento per i ragazzi e il risultato è fin troppo rotondo per quello che si è visto in campo. Dobbiamo ancora crescere, siamo una squadra giovane e soprattutto quando siamo in vantaggio, pensiamo di averla chiusa, molliamo e non gestiamo bene la palla. Siccome era successo con la Juventus, avevo detto certe cose ai giocatori durante l’intervallo ma non sono bastate. Ci si complica la vita e bisogna migliorare da questo punto di vista. E’ anche vero che siamo stanchi, si gioca troppo e negli ultimi minuti, quando l’adrenalina cala e pensiamo di avere il risultato in cantiere, commettiamo delle ingenuità che nel calcio moderno non puoi permetterti di concedere. Il Villarreal? Non ce la faccio a gioire perché non si fa in tempo a finire una partita che bisogna pensare già a quella successiva. Il calcio insegna che non bisogna mai fermarsi e quindi non devo mai far vedere di essere troppo contento, devo essere quello che raffredda gli entusiasmi e tiene i giocatori sempre concentrati perché ci chiedono tanto e gli impegni sono tantissimi. I premi a vincere degli sceicchi? Non penso a queste cose. In Champions, nessuna squadra vuole perdere. Sappiamo che non troveremo un ambiente facile, vincere fuori casa è sempre difficile, soprattutto avendo un risultato solo a disposizione. Il Villarreal ha anche recuperato dei giocatori importanti ed è una buona squadra».

corrieredellosport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.