CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Mazzarri inizia con atletica e pallone; il primo obiettivo è la Supercoppa

Submitted by on mercoledì, 11 luglio 2012No Comment

È solo il primo giorno, il primo allenamento. Ma è già cominciata la cura Mazzarri, quella del ritiro, subito massima concentrazione e spazio alla tecnica. Spunta il pallone con gli azzurri divisi per reparto nelle esercitazioni sui tiri al volo, prima i centrocampisti, poi i difensori, infine gli attaccanti. Quest’anno bisogna andare ancora più di corsa, il primo appuntamento ufficiale, la Supercoppa a Pechino contro la Juventus è fissato ad appena un mese di distanza, l’11 agosto.

E allora già tutti sul «pezzo», breve discorso del tecnico al gruppo nello spazio a bordo campo allestito per la palestra. E poi via all’atletica con il preparatore Pondrelli. Mazzarri si siede a bordo campo per seguire da vicino il lavoro svolto in una «mini gabbia» da venti metri, una ventina di minuti avanti e indietro senza fermarsi mai nello spazio delimitato dai «cinesini». Il tecnico segue i primi sei azzurri nell’esercitazione, sei del vecchio gruppo, sei centrocampisti: HamsikInlerDzemailiGarganoDossena eZuniga.

E poi si incolla a loro nelle esecuzioni al volo,cioè dà subito spazio alla tecnica e chiede la massima convinzione nelle conclusioni, sia di piede che di testa e si rivolge soprattutto a Zuniga. Tirato alucido il tecnico, capelli corti, abbronzato, in perfetta linea, come l’anno scorso anzi ancora di più. La vacanza in Sardegna a Porto Rotondo per staccare la spina e tornare concentratissimo al lavoro, questa la ricetta dell’allenatore toscano.

Mazzarri attende da un momento all’altro i nuovi arrivi. i tre acquisti richiesti alla società per il potenziamento dell’organico. E in attesa dei nuovi lavora su tutti quelli che ha già a Dimaro,i «vecchi» e i giovani. Nel primo allenamento si è entrati già nel vivo e ci si tufferà da oggi nel lavoro duro, con doppie sedute per sette giorni di fila e cioè fino al primo test amichevole in programma martedì prossimo contro la Rappresentativa Trentina in attesa dell’amichevole di lusso con il Bayern Monaco del 20.

Effettuati i test,il lavoro di Pondrelli proseguirà sulla pista d’atletica del campo sportivo di Dimaro e tra i boschi con le terribili ripetute, tracciati durissimi che l’anno scorso videro trionfare Maggio, quest’anno assente e che si unirà con l’altro nazionale azzurro DeSanctis al gruppo solo il 24, al rientro a Castelvolturno (Cavani si aggregherà dopo le Olimpiadi). Il primato se lo potranno contendere Dossena e Dzemaili, anche loro due fortissimi nella corsa sullo sterrato.

E da oggi si parte con il lavoro tecnico-tattico a coppia, cioè due azzurri per ruolo a ripetere lo stesso esercizio. Lavoro per reparto e poi d’insieme,esercitazioni di squadra per affinare i movimenti collettivi. Lo schema sarà quello solito con i punti cardini diMazzarri, la difesa a tre, i due mediani a protezione e gli esterni di fascia. E poi c’è attesa per le esercitazioni offensive, per l’attacco. Senza Cavani, la punta centrale sarà Pandev, da verificare la posizione di Hamsik, sugli esterni Insigne e Vargas. In attacco senza Lavezzi potrebbe variare qualcosa, ora le punte hanno caratteristiche diverse da quelle del Pocho. Il Mattino .

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.