CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Hot News Calcio, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Napoli – Bologna 1-1

Submitted by on martedì, 17 gennaio 2012No Comment

Napoli – Bologna 1-1 – Finisce 1-1 il posticipo del San Paolo. Il Matador su rigore replica al gol di Acquafresca. Pioli si conferma bestia nera di Mazzarri

Napoli – Bologna 1-1 - Pioli si conferma bestia nera di Mazzarri. Dopo le due vittorie dell’anno scorso quando era alla guida del Chievo, il tecnico strappa un ottimo pareggio 1-1 con il Bologna al San Paolo. Punto d’oro per i rossoblù, punto che non può soddisfare il Napoli che perde l’occasione per rilanciarsi definitivamente verso le zone alte della classifica.

CAVANI NON BASTA A MAZZARRI - Serata amara per gli azzurri che non riescono mai a trovare i varchi giusti nello scacchiere tattico di Pioli e soffrono a lungo l’intraprendenza dei rossoblù. Partita in chiaroscuro per Hamsik (clamoroso il gol fallito in avvio) e per Cavani (a parte il rigore si è visto poco), mentre conferma il suo momento di forma Pandev, sicuramente il più ispirato del tridente. Il macedone ha sprecato ottime occasioni (una nel primo tempo, due nella ripresa) ma è stato una spina nel fianco per Raggi e compagni. Mazzarri si è ritrovato sotto 1-0 dopo 14 minuti quando la difesa si è fatta trovare impreparata da un’imbucata di Pulzetti per Acquafresca e ha faticato per raddrizzare la partita (primo tempo molto sotto tono). Dopo una protesta di Cavani per un fallo in area di Pulzetti ai suoi danni, è servito nella ripresa un rigore (concesso più che dall’arbitro Brighi dal suo secondo assistente Padovan) per un fallo di mano di Perez per ristabilire la parità: Cavani (conclusione centrale) ha segnato il suo undicesimo gol stagionale. Da quel momento in poi è stato un assedio alla porta di Gillet, con Mazzarri che le ha provate tutte inserendo Zuniga, Vargas e Lucarelli al posto di Campagnaro, Maggio e Inler. Ma la pressione non ha dato frutti: sfuma la terza vittoria consecutiva, sfuma – almeno per il momento – l’occasione di riportarsi a ridosso della zone di vertice.

ACQUAFRESCA FA FELICE PIOLI – Chi può sorridere invece è Pioli, che esce a testa alta dal San Paolo dopo una buonissima partita giocata dalla sua squadra. Il tecnico rossoblù disegna un Bologna a specchio del Napoli, con un 3-4-1-2, e con le sorprese Taider, a dar fastidio a tutti, e Acquafresca in avanti in tandem con Di Vaio. La mossa si rivela azzeccata, perché i rossoblù riescono ad arginare tutte le fonti di gioco azzurre con la cerniera di centrocampo, chiudono tutti i varchi anche sulle fasce e sono molto bravi nel ripartire in velocità. Da un’azione manovrata di Pulzetti sulla destra nasce il vantaggio di Acquafresca, bravo ad approfittare della scivolata a vuoto di Campagnaro e della distrazione di Maggio, che lo tiene in gioco e gli consente di infilare da due passi alle spalle di De Sanctis. La squadra di Pioli rischia un paio di volte su Hamsik e in una occasione su Pandev, ma riesce a contenere le sfuriate nel Napoli, che nella ripresa si fanno costanti. Solo un’ingenuità di Perez (fallo di mano appena dentro l’area) complica i piani di Pioli, raggiunto sul pareggio dal rigore di Cavani. Soffrono fino alla fine i rossoblù, ricevono un paio di gialli pesanti (Morleo e Cherubin salteranno il Parma) e sfiorano in contropiede nei minuti finali anche il colpaccio con Di Vaio. Ma alla fine portano a casa un punto d’oro. Napoli – Bologna 1-1

Corrieredellosport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.