CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Paolo Del Genio: “Insigne straordinario, Gargano in partenza”

Submitted by on venerdì, 20 luglio 2012No Comment

A Dimaro abbiamo raccolto in esclusiva per PianetAzzurro le opinioni del noto giornalista Paolo Del Genio su alcune questioni tattiche riguardanti il nuovo Napoli, alla luce dei primi giorni di ritiro.

Paolo come credi possano inserirsi i due nuovi arrivi, Behrami e Gamberini, nello scacchiere tattico di Mazzarri?

Sono sicuramente due giocatori che hanno esperienza nel nostro calcio, che hanno giocato in una squadra che quest’anno è stata in difficoltà ma che è sempre stata ai vertici della serie A. Behrami ha anche esperienza in una Lazio forte e ha avuto una buona esperienza in Inghilterra, mentre Gamberini è stato protagonista di ottime stagioni con la Fiorentina. Penso che tempo pochi giorni e potranno già essere pronti per dare una buona mano. Gamberini può essere una valida alternativa per tutti e tre i difensori titolari che abbiamo, così come Behrami sicuramente può essere utilizzato come importante alternativa a Inler,Dzemaili e Hamsik.

Cosa manca ancora alla rosa del Napoli per essere completa?

Come ci hanno detto oggi Bigon e De Laurentiis, la società è alla ricerca di un esterno ambidestro, che possa completare la batteria di laterali insieme a Maggio, Zuniga e Dossena. Poi credo che Garganopossa andare via e che quindi arriverà un nuovo centrocampista e poi vediamo se gli attaccanti rimarranno quelli che ci sono qui più Cavani o se ci sarà una sorpresa anche per l’attacco.

Pensi che la cessione di Lavezzi possa ridimensionare il progetto-Napoli o la sua partenza potrebbe favorire i disegni tattici di Mazzarri?

Penso ancora che il Napoli abbia bisogno di un giocatore di primissimo livello per sostituire Lavezzi, ma a questo punto speriamo che questo giocatore possa rivelarsi InsigneVargas, o Pandev. Per quanto riguarda il discorso tattico sono perfettamente d’accordo con la società eMazzarri, è giusto cambiare modulo senza l’argentino e non è detto che in tal modo il Napoli non possa trovare nuovi equilibri che possano favorire il gioco della squadra, fermo restando che Lavezzi era un giocatore importante per gli azzurri. Certo è che anche per la piazza l’acquisto di un grande nome sarebbe stato importante. Comunque aspettiamo e vediamo se qualcuno arriverà nelle prossime settimane, se non dovesse arrivare nessuno resta comunque la convinzione che con PandevInsigne e Vargas abbiamo più soluzioni rispetto allo scorso anno.

Come hai visto Insigne e Vargas fino a questa fase di ritiro?

Insigne benissimo, veramente straordinario con una grande personalità, oltre alla tecnica che noi tutti conosciamo e un senso del gol raro.Vargas si muove bene, ma ancora deve dimostrare tutte le sue qualità. Speriamo si sblocchi, anche se non so cosa possa sbloccarlo. Il giocatore ha talento, per il momento non lo mostra tanto spesso.

Pensi che Gargano sia davvero così incompatibile con il nuovo modulo del Napoli, o credi possa ancora rivelarsi utile alla causa azzurra?

Gargano potrebbe ancora essere utile, solo che in questo modulo potrebbe avere delle difficoltà. Mentre Dzemaili e Behrami hanno detto di poter giocare in tutti e tre i ruoli del centrocampo, lui ha dichiarato di sentirsi a suo agio solo da centrale, ruolo dove il titolare è Inler e non so se un giocatore importante come l’uruguayano possa essere relegato ad un ruolo di semplice alternativa. Anche dalle parole di oggi del presidente mi sembra che il suo rapporto col Napoli sia giunto al capolinea.

Un eventuale sostituto di Gargano in rosa dovrebbe essere un regista puro o un giocatore più tattico ed abile in fase di interdizione?

Io credo che possa essere né un regista né una via di mezzo comeInler, ma addirittura una mezz’ala offensiva come Poli, considerando che Dzemaili e Behrami possono essere impiegati anche davanti alla difesa. da Dimaro, Eduardo Letizia Pianetazzurro.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.