CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, RASSEGNA STAMPA, Ultimissime calcio Napoli

Perché la difesa non è più sicura come lo scorso anno? C’è un problema…

Submitted by on sabato, 11 febbraio 2012No Comment

Dov’è l’errore? Ventiquattro reti subite: due in più del Siena ch’è quart’ultimo; e due in meno del Bologna ch’è quint’ultimo


Dov’è l’errore? Ventiquattro reti subite: due in più del Siena ch’è quart’ultimo; e due in meno del Bologna ch’è quint’ultimo. C’era una volta una difesa di ferro, la seconda in assoluto alle spalle del Milan campione d’Italia: maggio 2011, mica qualche generazione fa. Eppure, rileggendo, sembra non sia cambiato niente: De Sanctis tra i pali c’era e c’è e da destra a sinistra, Campagnaro, Cannavaro e Aronica.

UN ANNO IN PIU’ – Un anno in più, cosa volete che sia: e poi l’Aronica di quest’anno sta andando al di là del bene, lui e De Sanctis, protagonisti di una stagione (quasi) senza macchie, certo di spessore. ,All’epoca, quando il Napoli era un muro (più o meno), Campagnaro e Cannavaro – con il solito De Sanctis – scopriprono d’essere piombati nello splendore della terza età calcistica e però senza avvertirne l’usura, anzi: stagione da incornicare per entrambi, quella passata, con messaggi per le rispettive Nazionali. Il ct argentino ha raccolto ed ha mandato il suo vice a verificare; per il capitano – invece – la concorrenza s’è rivelata sin troppo nutrita.
PERMEABILE – Nulla nasce dal caso, men che meno la permeabilità di quella parete umana: succede, ovviamente, e vanno scoperte le cause delle infiltrazioni.  L’umanissima involuzione psico-fisica ha un ruolo, ma il problema dei gol subiti non è sintetizzabile – semplicisticamente – nel momento negativo di qualche difensore, semmai di un sistema protettivo che ha vacillato, un po’ nel mezzo e un po’ sull’esterno destro, dove Maggio, poverino, ha scoperto di aver finito le taniche di benzina a disposizione ed ora attende il rifornimento.  E’ andato a velocità supersonica per anni e anni e anni, ha chiesto a se stesso di spingere e non s’è accorto che s’era accesa la spia rossa. Adesso getta il coraggio oltre l’ostacolo e però, ma guarda un po’, alle spalle ha un compagno che è nelle sue stesse condizioni. La destra è in crisi.

Fonte: Il Corriere dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.