CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » CalcioMercato, Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Pozzo: «Il Napoli su Armero, Benatia e Cuadrado»

Submitted by on giovedì, 5 luglio 2012No Comment

Il patron dell’Udinese: «Il rapporto con De Laurentiis è molto buono e amichevole, ma da questo aspetto umano a fare affari con lui non è semplice perchè è forte in queste cose»

ROMA – Armero, Benatia e Cuadrado, ma anche Insigne. Sull’asse Udine-Napoli si potrebbero concretizzare parecchi affari. Ne è convinto Giampaolo Pozzo che, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, spiega: «Con il Napoli dico che c’è buon feeling, c’è interesse nei confronti di qualche calciatore dell’Udinese, ma non posso dire di più. Con De Laurentiis, comunque, non è facile fare affari. Ci sono dei pour-parler non solo su Armero, ma anche su altri calciatori. Di concreto, non c’è assolutamente nulla. il rapporto con De Laurentiis è molto buono e amichevole, ma da questo aspetto umano a fare affari con lui non è semplice perchè è forte in queste cose. Ad ogni modo ammetto che abbiamo parlato di un trasferimento di Armero al Napoli. Ma una chiacchierata non equivale ad un interessamento reale: nei progetti di un club ci sono varie ipotesi. Benatia? E’ uno dei difensori più forti in circolazione, ma non possiamo svuotare l’Udinese lasciando partire Benatia, Armero, Cuadrado o altri. Effettivamente, il Napoli sta lavorando bene e i fatti lo dimostrano. Gli azzurri cercano giocatori forti, pronti per affrontare il campiona to con il piglio giusto e per raggiungere risultati ambiziosi. Con il Napoli, comunque, abbiamo parlato anche di Benatia. ma bisogna chiedere agli azzurri quanto interesse ci sia, se ne hanno o meno bisogno».

OCCHIO A INSIGNE - Il patron dell’Udinese parla anche di Insigne: «E’ un giovane promettente, sta facendo bene e potrebbe rientrare nella nostra filosofia. Noi partiamo dai giovani per farli maturare e crescere. Il contrario per noi non è possibile. Un giocatore affermato a Udine non torna, nonostante il fatto che cerchiamo di lavorare al massimo della professionalità. Quando un calciatore si è formato ed ha raggiunto una certa importanza sul piano delle capacità, se arriva un grande club sei in difficoltà. Se le cose a Udine riescono bene, il merito è dei nostri dirigenti e del nostro gruppo di lavoro, che è eccezionale eche sta facendo molto bene anche a livello internazionale».

Fonte: Corriere dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.