CalcioMercato

Notizie di Calcio Mercato del Napoli. I nuovi acquisti del Napoli

Classifica Serie A

Classifica aggiornata della Serie A TIM. Aggiornamenti a fine partita.

Ultimissime calcio Napoli

Ultimissime Calcio Napoli. Approfondimenti e notizie a cura di calcio.na.it.

Risultati e Calendario Serie A

Tutti i risultati e le partite del Campionato del Napoli.

Pronostici Calcio Serie A

Pronostici Serie A. Consigli per scommettere

Home » Napoli, Ultimissime calcio Napoli

Raiola: “De Laurentiis mi teme. Cavani? Il tempo mi darà ragione”

Submitted by on martedì, 24 luglio 2012No Comment

Punzecchiature, provocazioni, rapporti tesi. Il botta e risposta tra il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e Mino Raiola, agente di Marek Hamsik, continua. Domenica il patron si era soffermato sul noto procuratore (definito nei giorni scorsi uno scocciatore) all’indomani di alcune sue dichiarazioni secondo le quali «Marekiaro» avrebbe dovuto trasferirsi altrove: «Questo scontro mi diverte. Lui entra a gamba testa, io replico a gamba tesa. Hamsik è la nostra bandiera », aveva ribadito il patron. Ieri, la replica dell’agente. Che ha accennato pure a Cavani, altra stella azzurra: «Il futuro di Edinson? Se avesse la possibilità di andar via, lo farebbe subito. Ma la possibilità deve dargliela De Laurentiis. Mi dispiace che ogni volta che apro bocca sul Napoli, su Hamsik o su Cavani, lui la prenda come una polemica. Ma lo accetto, mi è simpatico, non ho nulla contro di lui, anzi».

Nemici mai? Ma Raiola ha proseguito il suo intervento e si è rivolto direttamente a De Laurentiis: «Se ci stiamo punzecchiando? Non è vero. Ho conosciuto il presidente del Napoli una sola volta, nel corso di una cena dopo una gara di Champions a Londra. Mi è molto simpatico, ha una signora splendida, ma è altrettanto vero che lui ha più timore nei miei confronti che io nei suoi. Questo mi fa piacere perché vuol dire che rispetta il mio lavoro. Se dice che sono un “rompiballe”, per me è un complimento. La storia mi darà ragione: ha venduto Lavezzi e ha trovato un gioiello come Insigne. Non avesse venduto Lavezzi, Insigne non sarebbe venuto fuori».

Fonte: Gazzetta dello Sport

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.